Leggere di pił sulla produzione

Leggere di più sulla produzione
     

Mesttiere

La sabbia è la base della maggior parte dei tipi di vetro. La sabbia è mescolata con soda (carbonato di sodio) o cenere, il che riduce la temperatura di fusione e aumenta il flusso di massa del vetro. Viene quindi miscelato con altri additivi che determinano le proprietà e il colore del vetro. In passato il piombo veniva aggiunto all'impasto per ottenere il cristallo, oggi l'uso del piombo è vietato a causa del pericolo per la salute. Oggi, zinco o bario, vengono utilizzati per la relativa morbidezza che caratterizza il cristallo.

Batch è il nominativo per la mescola degli ingredienti. Oggi è più comune per il lotto raggiungere la fabbrica di vetro sotto forma di granuli che vengono collocati in vasi di ceramica per sciogliersi. Il fuso viene formato dopo. Kosta Boda e Orrefors hanno abili artigiani che producono vasi di ceramica a casa. Le pentole devono essere in grado di resistere le temperature estreme, quindi è fondamentale che le pentole vengano prodotte al momento giusto. Il vetro non ha un punto di fusione esatto; diventa gradualmente più morbido e più fluido quando la temperatura aumenta.


         

Modellare un cristallo

Esistono molti modi per modellare il vetro fuso. La tecnica scelta determina la temperatura per modellare il vetro. Per soffiare il vetro, il soffiatore di vetro ha bisognoa che il vetro si sciolga dalla "pentola", quindi nel tubo di soffiaggio. Quando si soffia nel tubo, il vetro forma una bolla, che si forma con una varietà di strumenti come giornali o pinzette. Quando viene prodotto un bicchiere di vino, il vetro fuso viene rimosso dalla bolla per creare lo stelo. Quando lo stelo è stato rimosso, viene aggiunto più vetro all'estremità per rendere il piede. La fusione del vetro superfluo viene tagliata prima di modellare il piede. Altri metodi sono centrifugare, fondere o premere il vetro fuso per formare l'oggetto desiderato.

Si conosce che l'acqua calda non deve essere versata in tazze sottili, poiché tendono a rompersi. I rapidi cambiamenti di temperatura provocano la rottura del vetro. Lo stesso accade durante la produzione. Il vetro deve essere monitorato con molta attenzione quando si raffredda. Gli articoli vengono collocati in ambienti gradualmente più freddi per evitare tensioni nel materiale che causano incrinature. Il processo di raffreddamento si chiama "ricottura". Più grande è l'oggetto, più lungo è il processo di raffreddamento.


Trattamento posteriore

Una volta che il vetro si è raffreddato, ci sono diversi metodi che possono essere utilizzati. Alcuni articoli vengono tagliati e lucidati mentre altri subiscono acidi o sabbiature. Naturalmente, il vetro può anche essere verniciato. Una volta che un pezzo è dipinto, deve entrare in un forno per riparare la vernice. Il colore non fissato non resisterebbe alla pulizia.

I pezzi già finiti

Una volta che un articolo è finito, viene controllato per garantire che il cliente ottenga vetro di alta qualità. Solo le cose perfette sono quelle scelte per la vendita regolare. Il vetro di bassa qualità viene distrutto. Il vetro scartato viene riciclato fondendolo nuovamente. Gli articoli che abbiano solo piccoli difetti possono essere venduti nel negozio che si può trovare vicino alla fabbrica di vetro.